Stress – sintomi e modi per affrontare lo stress

Tutti noi viviamo sotto stress. Sentiamo lo stress al lavoro e nella nostra vita quotidiana. Di solito siamo di fretta, non abbiamo tempo per mangiare regolarmente, riposare o dormire. Se vedete in voi stessi i sintomi di un’eccessiva tensione, imparate a conoscere i modi per alleviare lo stress.

Stress

Anche se ci sono molte definizioni di stress, più generalmente possiamo definirlo come una reazione non specifica del corpo a qualsiasi “richiesta” posta su di esso. Per “aspecifica” intendiamo una reazione simile alle altre, indipendentemente dallo stimolo che la causa. Gli stimoli che lo causano sono chiamati fattori di stress.

Un’altra definizione, leggermente più estesa, dice che possiamo trattare la questione discussa in tre modi:

  • come uno stimolo, o una situazione specifica,
  • come reazione dell’organismo a fattori di stress,
  • come risultato dell’interazione tra una persona e l’ambiente.

Vale anche la pena notare che di solito quando usiamo la parola “stress” intendiamo una tensione negativa, la cosiddetta angoscia.

Lo stress può avere un effetto positivo?

Sì, c’è un’altra faccia dello stress – il cosiddetto eustress, che è il tipo di stress che motiva all’azione. È necessario per noi agire efficacemente. Ci mobilita, migliora l’efficienza e aiuta a concentrare la nostra energia sul compito da svolgere.

Lo stress in questo numero è necessario, il meccanismo di eustress ci teneva pronti ad agire, fuggire e affrontare le sfide dell’uomo primitivo, oggi ci aiuta anche ad affrontare la vita quotidiana.

Modi per affrontare lo stress

Prevenire lo stress

Combattere lo stress non è niente di difficile se usiamo i giusti metodi di coping. In inglese, questo si chiama “coping”, che significa “un’attività volta a ristabilire l’equilibrio tra richieste e opportunità e a migliorare il proprio stato emotivo”.

Ci sono molti metodi per affrontare lo stress.

Di seguito ci sono alcuni modi selezionati per affrontare lo stress che sono accessibili a quasi tutti e che possono essere facilmente applicati nella vita quotidiana.

6 modi per affrontare lo stress

  • Respirazione profonda
  • Il modo più semplice e probabilmente il più noto da usare quando si affronta l’angoscia è la respirazione profonda. Tuttavia, assicurati che la tua respirazione sia calma e costante. La ricerca dimostra che fare respiri profondi aiuta a ristabilire l’equilibrio e a ridurre i sentimenti di ansia.
  • Visualizzazioni
  • Si tratta di immaginare cose positive. Ogni mattina, è una buona idea immaginare quali cose belle ti accadranno oggi. Le visualizzazioni aiutano a cambiare gli atteggiamenti negativi e a superare i momenti di stress.
  • Attività fisica.
  • Per affrontare efficacemente lo stress, dovreste fare regolarmente esercizi fisici adatti alle vostre capacità. Il movimento migliora il nostro umore e permette alla nostra psiche di riposare. L’attività fisica è anche un ottimo modo per de-stressarsi e recuperare da una giornata stressante.
  • Sonno regolare
  • La giusta quantità, qualità e regolarità del sonno è essenziale per il corpo per riposare e quindi aumentare le nostre risorse per affrontare lo stress.
  • Mangiare correttamente
  • Prestare attenzione a ciò che mangiamo e alla velocità con cui consumiamo un pasto. Più lentamente mangiamo e meno cibi grassi ci sono nella nostra dieta, per esempio, meglio ci sentiamo. Vale la pena utilizzare le riunioni comuni a tavola come un’opportunità per stabilire un contatto con altre persone, celebrare un pasto e trarne piacere.
  • Tempo libero
  • Cerca di mantenere un equilibrio tra vita professionale e privata, dandoti la possibilità di rilassarti. A seconda delle vostre preferenze e caratteristiche caratteriali, potete optare per il riposo attivo (ad esempio, sport, visite turistiche, viaggi) o passivo (ad esempio, dormire).

Sintomi di stress

Le cause dello stress sono molto diverse. Riguardano sia la sfera professionale che quella privata. Le cause più comuni possono essere la perdita di una persona cara, un incidente, la perdita del lavoro o della salute, problemi finanziari, ma anche un cambiamento positivo come il matrimonio, una promozione o la nascita di un figlio.

In generale, lo stress si verifica di solito quando ci troviamo di fronte a qualcosa di nuovo e sconosciuto, e quando ci manca l’esperienza e un modello per affrontare la situazione.

Quando si tratta di stress sul lavoro, tende a verificarsi quando c’è un senso di basso o nessun controllo sui compiti, una mancanza di apprezzamento per i compiti ben fatti, aspettative poco chiare o troppo alte, o quando si lavora in un ambiente pressurizzato.

L’infanzia non è solo un periodo di gioco spensierato, ma è anche un periodo in cui i bambini hanno grandi esigenze. Le cause dello stress nei bambini si vedono più spesso in situazioni come l’andare all’asilo, la separazione dai genitori, le difficoltà di funzionamento in un gruppo di pari e la perdita di unicità. Durante il periodo scolastico lo stress è associato alle alte richieste legate all’apprendimento, alla pressione per raggiungere il successo, i migliori voti e il sovraccarico di attività extracurricolari.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *