Anemia da carenza di vitamina B12 – cause, sintomi e trattamento

Si tratta di un’anemia in cui una carenza di vitamina B12 (come nell’anemia da carenza di acido folico) causa anomalie nella maturazione dei globuli rossi. Poi crescono più grandi di quanto dovrebbero essere. I sintomi dell’anemia da carenza di vitamina B12 includono caratteristiche tipiche dell’anemia e sintomi gastrointestinali e neurologici, tra gli altri.

Più donne che uomini e persone con gruppo sanguigno A e occhi blu soffrono di anemia da carenza di B12. La malattia può essere presente nelle famiglie. La carenza di vitamina B12 può coesistere con la carenza di acido folico.

Anemia da carenza di vitamina B12 - cause, sintomi e trattamento

Sintomi dell’anemia da carenza di vitamina B12

Oltre ai sintomi caratteristici dell’anemia che si verificano nello stato avanzato (debolezza e facile affaticabilità, diminuzione della concentrazione e dell’attenzione, pallore della pelle e delle mucose, vertigini e mal di testa, tachicardia, mancanza di respiro), nell’anemia da carenza di vitamina B12 ci possono essere sintomi della carenza stessa. Questi includono:

sintomi gastrointestinali (presenti in circa il 50% dei pazienti)

  • Perdita della sensazione del gusto
  • bruciore alla lingua, caratteristiche infiammatorie (lingua liscia, rosso scuro), con perdita di appetito e di peso (in circa il 50% dei pazienti si verifica una riduzione del peso corporeo di 5-15 kg)
  • nausea
  • costipazione o diarrea

sintomi neurologici

  • paralisi delle mani e dei piedi, il cui primo sintomo è la puntura dei polpastrelli
  • una sensazione di corrente che scorre lungo la spina dorsale quando si piega la testa in avanti (il cosiddetto segno di Lhermitte, che si verifica in alcuni pazienti)
  • intorpidimento delle braccia e delle gambe
  • instabilità dell’andatura
  • disturbi urinari, incontinenza urinaria
  • impotenza
  • problemi di vista o di udito

sintomi psichiatrici

  • disturbi dell’umore (depressione, mania, sbalzi d’umore)
  • deliri
  • il ritardo mentale può essere il sintomo principale nelle persone anziane
  • altri sintomi
  • ingrigimento prematuro
  • leggero ingiallimento della pelle (color limone), a volte vitiligine acquisita
  • infertilità
  • trombosi

È importante chiarire la causa della carenza di vitamina B12 – se si tratta di un’anemia maligna2 allora si raccomanda il test per gli anticorpi al fattore IF1. Allo stesso tempo, si raccomanda la gastroscopia e l’indagine per le malattie autoimmuni coesistenti6, in particolare le malattie della tiroide.

Trattamento dell’anemia da carenza di vitamina B12

Il trattamento consiste in un’integrazione di vitamina B12, il più delle volte per via intramuscolare (meno spesso per via orale, se non in dosi elevate). Il ruolo dei prodotti animali nella dieta dovrebbe essere aumentato.

Complicazioni dell’anemia da carenza di vitamina B12

La carenza di vitamina B12, con o senza anemia, può portare a:

  • cambiamenti neurologici – disturbi visivi, disturbi della memoria, formicolio alle braccia e alle gambe, problemi di coordinazione motoria (che possono causare difficoltà nel parlare e nel camminare), danni a parti del sistema nervoso
  • infertilità
  • cancro allo stomaco (in pazienti con anemia maligna che hanno gastrite atrofica)

Gestione raccomandata dell’anemia da carenza di vitamina B12

  • Prenda la vitamina B12 prescritta dal suo medico come indicato.
  • Arricchisci la tua dieta con prodotti animali.
  • Faccia gli esami di controllo come indicato dal suo medico. Non interrompere il trattamento da solo. Normalmente, la normalizzazione dei risultati morfologici avviene dopo circa 2 mesi, ma dosi profilattiche di vitamina B12 dovrebbero essere prese per tutta la vita.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *